was successfully added to your cart.

All posts by admin

bonus mobili 2016

Bonus Mobili 2016

By | Arredamento | No Comments

BONUS MOBILI hai il 50% di ragioni in più per arredare la tua casa

Il decreto legge 63/2013 ha introdotto una detrazione dell’Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici, di classe non inferiore all A+, finalizzato all’arredo di immobili oggetto di ristrutturazione.

La legge di stabilita 2016 ha prorogato fino al dicembre 2016 questa agevolazione denominata “ bonus mobili “, con un’importante novità :il bonus potrebbe essere potenziato per le giovani coppie.

Il bonus mobili è una detrazione Irpef, il presupposto per usufruire di questo diritto è l’effettuazione di un intervento di recupero del patrimonio edilizio.

I soggetti che possono fruire del bonus sono pertanto coloro che hanno effettuato un intervento di ristrutturazione edilizia.

La detrazione spetta nella misura del 50% nel limite massimo di spesa di € 10,000,00 indipendentemente dall’importo delle spese di ristrutturazione, e va ripartita in 10 rate annuali.

 

I BENI AGEVOLABILI SONO:

Mobili nuovi: letti, armadi, librerie,scrivanie,tavoli e sedie, comodini, divani e poltrone,credenza,materassi,apparecchi di illuminazione ecc – grandi elettrodomestici nuovi di classe energetica A+ tra le spese agevolabili si possono includere quelle di trasporto e di montaggio dei beni acquistati.

Non sono agevolabili, invece, gli acquisti di porte, di pavimentazioni, di tende e tendaggi, nonché di altri complementi di arredo.

 

LAVORI CHE DANNO DIRITTO AL BONUS MOBILI:

La detrazione spetta a condizione che sia collegata alla realizzazione di uno dei seguenti interventi: manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia SOGGETTI BENEFICIARI hanno diritto alla detrazione:

il proprietario o il nudo proprietario, il titolare di un diritto reale ( usufrutto, uso, abitazione), chi occupa l’immobile a titolo di locazione o comodato.

Ha diritto alla detrazione anche il famigliare convivente del possessore purché sostenga le spese e siano a lui intesti bonifici e fatture.

 

MODALITA’ DI PAGAMENTO

I pagamenti devono essere effettuati tramite bonifico dal beneficiario della detrazione, è possibile usufruire del bonus anche pagando tramite finanziamento.

Non sono agevolabili i bei pagati in contanti o assegno.

E’ opportuno ricordarsi di comunicare alla propria banca l’intenzione di pagare con uno specifico bonifico per bonus mobili.

Il soggetto pagante deve essere lo stesso al quale è intestata la fattura, le spese sostenute devono essere documentate, quindi sarà necessario conservare la documentazione attestante l’effettivo pagamento ( ricevute di bonifici, documentazione di addebito sul conto corrente) e le fatture di acquisto dei beni.

cameretta doimo cityline merlino

Cameretta Doimo. Promozione benessere del bambino

By | Arredamento | No Comments

 

PROMOZIONE CAMERETTA DOIMO

 

promozione cameretta doimo

VALIDA
DAL 01 OTTOBRE
AL 31 DICEMBRE 2015
MATERASSO MEMORY
FINANZIAMENTO AGOS
TAN E TAEG 0%

REGOLAMENTO

Dal 01 Ottobre al 31 Dicembre 2015 con l’acquisto di una cameretta Doimo Cityline ,

il materasso Eco Memory Extra Comfort firmato DoimoCityline, sarà offerto in promozione ad 1 euro.

Le caratteristiche del materasso riguardano aspetti fondamentali per un sano riposo del
bambino:

LERGONOMIA – effetto memory delle resine utilizzate e a supporto in zone differenziate.
LIGIENE – essendo anallergico ed anti acaro è sfoderabile e lavabile in  lavatrice.

La salute è di vitale importanza

Esempio di Cameretta Doimo Cityline

cameretta doimo

 

Oltre alla promozione del materasso, potete acquistare la
cameretta in 20 comode rate con il finanziamento a tasso 0, spese 0 in collaborazione
con Agos Ducato.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE DEL MATERASSO

 

materasso memory doimo

 

ECO-MEMORY EXTRA COMFORT DOIMO CITYLINE

 

Il materasso per la salute ed il benessere totalmente sfoderabile.
Le sue esclusive caratteristiche riguardano aspetti fondamentali per il sano riposo:
• l’ergonomia – per l’effetto memory delle resine utilizzate e a supporto in sette zone
differenziate.
• l’igiene – perché essendo anallergico ed anti acaro è sfoderabile e lavabile in lavatrice.
Il materasso eco-memory extra comfort ha una struttura interna composta da uno strato
superiore in schiuma viscoelastica sagomata con densità 50 Kg./mc. di spessore cm. 5 e
uno strato inferiore in schiuma evocell sagomata con densità 35 Kg. /mc. di cm. 13.
Il rivestimento esterno è di tipo sfoderabile con imbottitura trapuntata, facilmente apribile
e sfoderabile mediante la cerniera perimetrale posta sui 4 lati. Può essere lavato a 40
gradi in lavatrice. Il tessuto del rivestimento è composto da 100% poliestere, con
trattamento antimicrobico di tipo sanitized. L’imbottitura è in fibra termica anallergica di
poliestere 350 gr./mq.
La fascia laterale perimetrale in tessuto 3d traspirante e dotata di maniglie per il trasporto
e posizionamento.

 

Esempio di Cameretta Doimo Cityline

cameretta doimo

 

Contattaci per maggiori informazioni

sedia gioconda Riva 1920

Come scegliere le sedie per la tua casa

By | Arredamento | No Comments

Le sedie:

come possiamo orientarci per scegliere le sedie giuste per la nostra casa con un’offerta di modelli sempre nuovi, comodi, pratici e belli?
Quando si scelgono le sedie per la casa si devono tenere presente diversi fattori:
 

1) Il design

2) Il comfort

3) I materiali

4) La qualità costruttiva

 

Riuscendo a trovare il giusto compromesso tra tutti questi fattori, riusciamo sicuramente a impreziosire l’ambiente che stiamo arredando.

La prima cosa da considerare è l’ambiente in cui vogliamo mettere le sedie: se si tratta di una cucina le sedie dovranno essere innanzitutto comode , perchè probabilmente verranno usate frequentemente. Dovranno però essere anche pratiche in quanto, in una stanza dove si preparano i cibi e si mangia, vanno scelti materiali che non si impregnano di fumi e odori e non si macchiano quando possano venire a contatto con rovesciamenti di cibo (potremo per esempio utilizzare il metallo, il policarbonato e il polipropilene che, a discapito di nomi difficili, permettono un utlizzo decisamente pratico della sedia).

 

sedie impalibili

Se invece la stanza dove metteremo le sedie è un elegante soggiorno, che utilizzeremo sporadicamente per pranzare o cenare, potremo valutare sedie realizzate con materiali più preziosi come la pelle, il cuoio e il tessuto.

Naturalmente tutti questi materiali possono essere lavorati più o meno sapientemente: è indubbio che l’artigianato italiano sappia applicare la lezione del “ben fatto” sicuramente meglio di quanto sappiano fare negli altri paesi.
E che dire poi del design italiano,che, nel campo della moda e in quello dell’arredamento non ha eguali in tutto il mondo.

sedia ingenia amy

Un’azienda come Magis, con 40 anni di esperienza, possiede una gamma di sedie disegnate dai più importanti architetti italiani e stranieri.
L’utilizzo sapiente di tutti i migliori materiali che il mercato offre e la rigorosa produzione industriale abbinata ad una quota di “artigianalità” permettono di ottenere prodotti adatti a tutti gli ambienti della casa.

Prendiamo a esempio lo sgabello “Bombo”, disegnato nel 2002 dall’architetto Stefano Giovannoni. E’ diventato praticamente un’icona del design italiano, tanto che oramai non si contano più i falsi che vengono prodotti in tutto il mondo, a imitazione scadente di una maestria tutta italiana.

Sgabello Bombo Stool

Molti dei prodotti sono costruiti per essere utilizzati indifferentemente all’interno e all’esterno, permettendo così di vivere il proprio giardino come un “ambiente in più”. Possiamo quindi utilizzare anche all’esterno, senza preoccuparci di danneggiarle, le sedie che tutti i giorni usiamo in cucina o in sala da pranzo.

 

Le certificazioni internazionali che riguardano tutto il ciclo produttivo:

1) Certificazione per la Qualità UNI EN ISO 9001:2000

2) Certificazione ambientale UNI EN ISO 14001

3) Certificazione ambientale GREENGUARD (riguardante le emissioni inquinanti all’interno degli edifici)

4) Certificazione ambientale FSC (riguardante l’utilizzo responsabile delle risorse naturali)

 

In mercato con un’offerta molto ampia di prodotti “tutti uguali” non è facile scegliere i prodotti giusti.
Siamo sempre attratti da ciò che ci piace e questo è fondamentale, ma un’attenzione in più anche a tutto quello che a prima vista non vediamo e un consiglio dell’arredatore, ci permetteranno di scegliere dei prodotti che possano durare nel tempo e che sapranno impreziosire l’ambiente che stiamo arredando.

Contattaci e scopri come scegliere le sedie per la tua casa

Scopri tutte le novita' per la tua casa Richiedi Informazioni